Skip to content

BonelliArte

BonelliLAB, Canneto sull’Oglio (Mn)

12 novembre 2011 – 21 gennaio 2012

12th November 2011 – 21st January 2012

 

Image

 

Trenta autori per un diario e alcuni corpi estranei

Thirty authors for a diary and some alien elements

 

un progetto a cura di BonelliLAB

a project by BonelliLAB

 

 

Inaugura sabato 12 novembre, ore 18

Opening reception Saturday 12th November – 6pm

 

34 artisti, 4 designer, 11 anni di attività, 1500 mq di spazio espositivo. Questi i numeri dell’ampia collettiva che BonelliLAB presenta a Canneto sull’Oglio dal 12 novembre 2011 al 21 gennaio 2012.

Storyboard. Trenta autori per un diario e alcuni corpi estranei è dedicata alla pittura contemporanea e ai giovani artisti che la galleria Bonelli, nei suoi undici anni di impegno continuo, ha saputo scovare, capire, sostenere e promuovere.

Le opere esposte si dipanano lungo le pareti dell’affascinante spazio industriale come uno storyboard cinematografico: i lavori diventano i fotogrammi di una story in progress, i cui protagonisti sono gli artisti italiani e internazionali che hanno segnato il percorso della galleria.                                                

I 34 artisti partecipanti: Alessandro Bazan, Paul Beel, Matteo Bergamasco, Marco Bongiorni, Corrado Bonomi, Marco Cingolani, Leonida De Filippi, Andrea Di Marco, Fulvio Di Piazza, Oliver Dorfer, Kim Dorland, Roberto Floreani, Letizia Fornasieri, Giovanni Frangi, Michelangelo Galliani, Omar Galliani, Luca Giovagnoli, Marco Grassi, Federico Guida, Francesco Impellizzeri, Federico Lombardo, Marco Mazzoni, Elena Monzo, Davide Nido, Robert Pan, Gioacchino Pontrelli, Marco Prestia, Max Rohr, Nicola Torcoli, Wainer Vaccari, Nicola Verlato, Dany Vescovi, Santiago Ydanez, William Marc Zanghi.

La collettiva si presenta dunque come momento privilegiato per celebrare la storia della galleria, dal 2000 ad oggi, il suo presente, orientato sempre al sostegno e alla diffusione dell’arte contemporanea, e il futuro, con un’attenzione particolare alle nuove frontiere.

È in quest’ottica di esplorazione dei nuovi percorsi dell’arte contemporanea, infatti, che s’inscrive quella che lo stesso Giovanni Bonelli ha definito “una mostra nella mostra”, un’incursione nel mondo del design attraverso la presentazione di cinque lavori, pezzi unici, che si collocano a metà tra l’opera d’arte e la progettazione, tra l’estetica e la funzione, ambiti i cui confini si fanno sempre più labili. I designer partecipanti: Alberto Biagetti, Massimo Giacon, Andrea Magnani, Andrea Salvetti.

 

In concomitanza con la collettiva Storyboard, BonelliLAB mette inoltre a disposizione i propri spazi per ospitare cinque dei quaranta finalisti del Premio Celeste, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, selezionati da Giovanni Bonelli. In una sala separata, in un contesto più raccolto, sono esposte le opere di Pietro Spirito, Giulio Zanet e Gregorio Pitti (finalisti nella categoria “Pittura”) e Lamberto Teotino e Sara Lucas (finalisti nella categoria “Fotografia”).

 

Un’attenzione particolare va inoltre rivolta allo splendido spazio espositivo: risultato di un recupero di archeologia industriale, un tempo fabbrica di bambole (ex FURGA), si presenta come sede ideale per gli avanzati ed ambiziosi progetti curatoriali di Giovanni Bonelli che trovano ampio respiro negli oltre 1500 mq. Una scatola bianca dove l’arte e il lontano rumore delle macchine per la produzione delle bambole continuano a convivere metaforicamente.

L’imponente spazio contribuisce da ormai cinque anni ad ampliare in modo significativo l’offerta culturale del territorio mantovano, una delle punte di diamante della “bella provincia italiana”, proponendosi quale fucina di idee e spazio di confronto in continua evoluzione, per i giovani artisti che la galleria rappresenta in campo nazionale e internazionale.

Uno spazio privato che con sobria eleganza sa comunicare la sua forza culturale con progetti di valore istituzionale.

 

 

Image

 

 

L’intervento di design è realizzato in collaborazione con CONTRACT, Crema - www.cremacontract.net

 

Image

 

Con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura – Città di Canneto sull’Oglio

 

 

 

Scheda della mostra / Exhibition information

 

Titolo Title

Storyboard. Trenta autori per un diario e alcuni corpi estranei| Thirty authors for a diary and some alien elements

Sede Location

BonelliLAB

Via Cavour 29 – 46013 Canneto sull’Oglio (Mantova)

Date Duration

12 novembre 2011 – 21 gennaio 2012 | 14th November – 21st January 2012

Inaugurazione

Opening reception

sabato 12 novembre 2011, ore 18 | Saturday 12th November 2011 – 6pm

Orari Opening hours  

lunedì – venerdì 9.30 – 12.30 e 14.30 – 19 | Sabato 15 – 18.30

Monday to Friday 9,30am – 12,30pm and 2,30pm – 7pm | Saturday 3pm – 6,30pm

Aperture Straordinarie Special opening hours

Giovedì 8 dicembre 2011,15 – 18.30 | Thursday 8th Dec 3pm – 6,30pm

Domenica 11 e 18 dicembre, 15 – 18,30 | Sundays 11 – 18 December 3pm – 6,30pm

Venerdì 6 gennaio 2012 , 15 – 18,30 | Friday 6th January 2012, 3pm – 6,30pm

Ascolta

Trascrizione fonetica

Dizionario - Visualizza dizionario dettagliato

                                               

                                  

Informazioni al pubblico | For enquiries:

 

BonelliLAB

Via Cavour 29 – 46013 Canneto sull’Oglio (Mantova) - t. +39 0376 723161 – f. +39 0376 725747

This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it www.bonelliarte.com

                      

Ufficio stampa | Press office

 

NORA comunicazione - Eleonora Caracciolo di Torchiarolo

Via A. Sforza 9 – 20136 Milano - t. +39 339 89 59 372 – This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it

www.noracomunicazione.it